privacy.png
logo AMISTADES-5.png

Cosa succede nel mondo? 8 gennaio-15 gennaio 2021

Aggiornato il: 6 ore fa

"Cosa succede nel mondo?" è la rubrica del Centro studi AMIStaDeS che vi racconta gli eventi internazionali più importanti della settimana appena passata.


(di Laura Santilli)


AFRICA

Fonte: BBC

UGANDA - In Uganda sono stati bloccati i social network e numerose applicazioni per scambiarsi messaggi, in vista delle elezioni presidenziali che si terranno il prossimo 14 gennaio. La decisione è stata ricondotta al presidente uscente Yoweri Museveni.


EUROPA

Fonte: TRT

ESTONIA - Il primo ministro dell’Estonia, Juri Ratas ha annunciato le sue dimissioni a causa di un’inchiesta per corruzione in corso contro il suo partito, il Partito di centro, che dal 2019 governa in una coalizione con Unione della patria, partito conservatore, ed EKRE, nazionalista ed euroscettico.

Fonte: TPI

ITALIA - Dopo la crisi di governo aperta mercoledì dal leader di Italia Viva, Matteo Renzi, il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte prende l'interim del ministero delle Politiche Agricole, lasciato da Teresa Bellanova e assicura al presidente della Repubblica Sergio Mattarella la volontà di parlamentarizzare la crisi: lunedì il primo ministro farà comunicazioni alla Camera e martedì al Senato.


NORD AMERICA

Fonte: Al Jazeera

STATI UNITI - A una settimana esatta dalla fine del suo mandato alla Casa Bianca, e una settimana dopo l’assalto a Capitol Hill, la Camera ha approvato l'impeachment più veloce di sempre contro Donald Trump, che diventa così il primo presidente della storia a essere stato messo in stato d'accusa due volte. Al voto di 222 democratici si sono uniti 10 repubblicani su 211.

MASSACHUSETS - Il liceo della città di Lawrence ha censurato e vietato la lettura dell’Odissea di Omero perché politicamente scorretta. L’autore greco è considerato dalla scuola infatti, un “ispiratore di “mascolinità tossica”.

Fonte: Al Jazeera

ARIZONA - I membri della tribù degli San Carlos Apache dell'Arizona hanno presentato una rivendicazione di proprietà nel tentativo di riprendere il controllo della terra che il governo degli Stati Uniti è pronto a dare al gruppo multinazionale anglo-australiano Rio Tinto Ltd per la sua miniera di rame. Il sito, se sviluppato, potrebbe fornire un quarto della domanda di rame degli Stati Uniti


Scopri di più sul corso online "Silent Wars: la lotta per le materie prime"


ASIA

COREA DEL SUD - La Corte Suprema sudcoreana ha confermato la condanna a vent’anni di carcere per l’ex presidente Park Geun-hye, che si era dimessa nel 2017 dopo essere stata incriminata per un grosso scandalo di corruzione.

"Sii schiavo del Sapere,

se vuoi essere veramente libero"

  • Facebook Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • LinkedIn Social Icon

- Fai Amicizia con il Sapere

Centro Studi per la promozione della cultura internazionale

CONTATTI

info@amistades.info

C.F. 97938910581

  • Facebook Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • LinkedIn Social Icon

Se vuoi collaborare con noi, segui le indicazioni presenti sulla pagina "Unisciti al team". Candidature presentate con altre modalità non verranno considerate.

© 2017 by AMIStaDeS