Politica estera cinese: il fondamentale ruolo della geografia nel processo di decision making

Aggiornamento: 14 nov 2020

(di Francesco Cavalluzzo)

1. Introduzione

L’apparente inarrestabile ascesa del colosso cinese deve affrontare una serie sfide legate alla sua composizione demografica e alla sua collocazione geografica. Partendo da questi due aspetti, il presente lavoro intende offrire una panoramica sui principali elementi endogeni che condizionano le scelte di politica estera cinese.

Nel dettaglio si prenderanno in considerazione alcuni elementi di carattere demografico con particolare riferimento alla posizione dell’etnia Han e il rapporto tra il centro e la periferia. Successivamente ci si soffermerà sulla necessità di Pechino di preservare il proprio accesso alle attuali rotte commerciali e il tentativo di crearne delle nuove. In conclusione, ci si focalizzerà sul rapporto con gli Stati confinanti e sulle preoccupazioni marittime di Pechino.