Le migrazioni interne all’Africa: un fenomeno spesso trascurato

Aggiornamento: 14 dic 2020

(di Luigi Limone)

1. Introduzione

Nonostante le numerose preoccupazioni per gli arrivi di migranti africani lungo le coste dell’Europa meridionale, alimentate dalle immagini di imbarcazioni precarie che approdano sulle coste europee, in particolare attraverso la rotta del Mediterraneo centrale che ricongiunge il continente africano all’Italia passando attraverso il Sahel e la Libia, è possibile affermare che la migrazione africana è un fenomeno che nasce e si conclude principalmente all’interno del continente africano. Secondo i dati diffusi dalla Conferenza delle Nazioni Unite sul Commercio e lo Sviluppo (UNCTAD) all’interno del rapporto Economic Development in Africa. Migration for Structural Transformation pubblicato nel 2018