L’islam nell’Africa Subsahariana: Focus storico ad Ovest

Aggiornamento: 1 nov 2020

(di F. Adele Casale)

Carte IXe-XVesiècle: une nouvelle Afrique Illustration pour « Le temps des royaumes », François-Xavier Fauvelle et Bertrand Hirsch dans L’Histoire, septembre 2011, n° 367

Introduzione

Il presente lavoro, non slegato dal precedente[1] che tratta la zona africana subsahariana orientale, ha il principale scopo di mettere in prospettiva la complessità delle dinamiche dei vari “luoghi” dell’Islam al fine di ostracizzare una valutazione monolitica.

Nella prima parte si tratta a grandi linee come si sia diffuso l’Islam nell’Africa occidentale subsahariana, attraverso una delle tre direttrici principali di diffusione[2], sottolineando l’importanza che hanno avuto i regni nel processo.