Il Brasile e l’Africa: un ponte sull’Atlantico?

Aggiornamento: 1 nov 2020

(di Letizia Gianfranceschi)

Introduzione: il destino manifesto e incompiuto del Brasile

Alla cerimonia di insediamento di Jair Bolsonaro alla presidenza del Brasile, di leader africani se ne sono visti pochi. A rappresentare il continente africano c’erano, infatti, solo i capi di Stato di Marocco e Capo Verde. Dov’erano tutti? E soprattutto, che fine ha fatto la politica africana del Brasile, un tempo cavallo di battaglia della politica estera del gigante sudamericano?

Per anni la politica africana del Brasile sembrava dover contribuire a realizzare l’unico destino possibile per il paese del Carnevale: entrare a far parte del club delle grandi potenze.

Che le nazioni abbiano un destino proprio è una credenza che rientra tra i miti fondativi delle nazioni stesse. Non dovrebbe sorprendere più d