Cosa succede nel mondo? 05 dicembre-11 dicembre 2020

"Cosa succede nel mondo?" è la rubrica del Centro studi AMIStaDeS che vi racconta gli eventi internazionali più importanti della settimana appena passata.


MEDIO ORIENTE

Fonte: Reuters

KUWAIT - Lo scorso sabato si sono tenute in Kuwait le elezioni parlamentari. Le elezioni arrivano in un momento in cui il ricco Stato membro dell'OPEC sta affrontando una crisi di liquidità causata dai bassi prezzi del petrolio e dalla pandemia del coronavirus e, proprio a causa dei precedenti motivi, il governo sta cercando di rilanciare le finanze dello Stato per colmare un deficit di bilancio.

Fonte: Forbes

IRAN - Il leader supremo iraniano, l'81enne Ayatollah Ali Khamenei, avrebbe gravi problemi di salute tanto da aver trasferito i suoi poteri al figlio Sayyid Mojtaba Hosseini Khamenei. Lo ha scritto in arabo su twitter il giornalista iraniano Momahad Ahwaze. Secondo Ahwaze, giornalista dissidente, le persone vicine al leader supremo sono "molto preoccupate" per il deterioramento della sua salute, che potrebbe essere dovuto ad un tumore alla prostata.


EUROPA

Fonte: AFP

FRANCIA - Oltre 90 le città francesi in cui si è manifestato e un’unica parola d’ordine: il ritiro della legge “Sicurezza Globale”. Secondo il Ministero dell’Interno francese, 52 350 persone hanno manifestato lo scorso 5 dicembre in tutta la Francia, di cui 5000 solo a Parigi.

Fonte: CyberSec_EU (Twitter)

ROMANIA - La Romania ospiterà il Centro europeo di competenza sulla Cybersecurity. Il centro coordinerà gli sforzi europei in materia di sicurezza delle reti e gestirà i fondi comunitari.


AMERICA LATINA

Fonte: AP Photo

URUGUAY - Sabato 5 dicembre è morto Tabaré Vázquez, presidente dell’Uruguay dal 2005 al 2010 e poi dal 2015 al 2020. Aveva 80 anni e nel 2019 gli era stato diagnosticato un cancro ai polmoni. Vázquez era nato a Montevideo, la capitale dell’Uruguay, nel 1940.

Fonte: Gaucho news

ARGENTINA - È in discussione in Parlamento in questi giorni un progetto di legge per la regolarizzazione dell’accesso all’interruzione volontaria della gravidanza. Questa proposta di legge argentina sull’aborto permetterebbe l’interruzione di gravidanza fino alla 14esima settimana. L’Argentina diverrebbe così, il primo paese dell’America Latina ad approvare questo tipo di legge sull’aborto.


NORD AMERICA

Fonte: AP Photo

STATI UNITI - FireEye, una società di sicurezza informatica molto nota, ha detto di essere stata vittima di un attacco informatico e che l’attacco è stato così grave e sofisticato che soltanto «una nazione con capacità offensive di primo livello» può averlo messo in pratica. Gli hacker hanno rubato alcuni programmi informatici usati da FireEye per testare le difese dei suoi clienti, che simulano gli strumenti di attacco hacker più usati e quindi potrebbero essere utilizzati per nuovi attacchi.

Fonte: AP Photo

STATI UNITI - L'acqua ha iniziato a produrre trading questa settimana nel mercato dei futures di Wall Street come avviene per il petrolio o il grano, sulla base del Nasdaq Veles California Water Index (NQH2O). Alcuni esperti sostengono che, se ben utilizzato, questo meccanismo finanziario può aiutare a ottenere un uso più efficiente dell’acqua.


AFRICA

Fonte: Bet Magazine Mosaico

MAROCCO - Israele e il Marocco hanno normalizzato le loro relazioni diplomatiche, grazie ad un accordo raggiunto con l’aiuto degli Stati Uniti, diventando così il quarto paese arabo a riconoscere Israele negli ultimi mesi, dopo Bahrein, Sudan ed Emirati Arabi Uniti.

Post recenti

Mostra tutti