top of page

Torna l’Aperitivo Geopolitico a Roma! “IL CIBO È UNA COMMODITY? UN Food System Summit: luci e ombre”

Aggiornamento: 25 ott 2021


Finalmente AMIStaDeS torna in mezzo alla gente: riprendono gli Aperitivi Geopolitici in presenza!


Ricordate quanto ci divertivamo a chiacchierare di geopolitica e cultura internazionale tra un bicchiere di vino e qualche stuzzichino appena sfornato?

Non ve lo ricordate? Allora date un'occhiata qui, immergetevi nuovamente in quell’atmosfera e scaldate i motori: stiamo tornando!

(Alcune foto d'archivio dei nostri aperitivi geopolitici, che realizziamo dal dicembre 2017)


Per il nostro grande ritorno, abbiamo scelto di proseguire sul filone del cibo: il 23 settembre 2021 i membri delle Nazioni Unite si sono riuniti per la prima volta per discutere di sistema alimentare globale e malnutrizione. Cosa è stato deciso?

Con l’Aperitivo Geopolitico ci proponiamo di indagare il rapporto esistente tra cibo e geopolitica e ora, dal vivo, rifletteremo insieme sul sistema alimentare mondiale: cos’è il cibo? perché non è sufficiente per sfamare tutti?

Partendo da queste semplici domande, cercheremo di spiegare cosa non ha funzionato del Summit, quali sono le effettive problematiche che ruotano intorno alle grandi questioni globali, come la malnutrizione e la fame.


Nel corso dell’“Aperitivo Geopolitico” interverranno:

  • Caterina Rondoni (Analista Area America Latina, AMIStaDeS)

  • Stefano Prato (Managing Director, Society for International Development (SID) e Coordinatore, Civil Society Financing for Development Group)


L’incontro è fissato per il 21 ottobre 2021 alle ore 19.30 presso il Soul Kitchen, in via dei Sabelli 193, Roma. Al termine seguirà un aperitivo in cui chiacchierare tutti insieme e scambiarci opinioni e riflessioni.


Costo di partecipazione: 15 euro (12 euro per i soci AMIStaDeS), che includono anche food & drink.


Nel rispetto della normativa anti-COVID 19, vi ricordiamo di recarvi al locale muniti di green pass.

La registrazione all’evento è obbligatoria a questo link: è consentito un numero massimo di 20 persone, perciò correte a iscrivervi!

N.B. In caso di sopravvenuta impossibilità a partecipare, vi preghiamo di avvisarci via mail (eventi@amistades.info) per consentire alle persone in lista dopo di voi di partecipare.

Short Bio degli Speakers

Stefano Prato. Managing Director presso la Society for International Development (SID) e editore della rivista della SID “Development”. È coordinatore del Civil Society Financing for Development Group e membro del team editoriale per lo Spotlight Report on Sustainable Development. Attualmente ricopre il ruolo di Finance Sous-Sherpa per il C20 nel contesto della Presidenza italiana del G20 nel 2021. È stato Advisor del Segretario Generale delle Nazioni Unite per l’High-Level Panel of Eminent Personalities per l’Agenda dello Sviluppo post-2015. È inoltre coordinatore della Civil Society Nutrition Group oltreché membro del Comitato Editoriale di Right to Food Watch.


Caterina Rondoni. Dottoranda in "Sostenibilità ambientale e benessere" presso l'Università degli studi di Ferrara. Negli ultimi tre anni ha concentrato il suo lavoro sul tema della sicurezza alimentare, affrontandola da diversi punti di vista. Nel periodo 2019-2020 ha svolto un periodo di ricerche sul tema della sicurezza alimentare e le sue relazioni con l'inquinamento da idrocarburi nella foresta amazzonica peruviana. Oggi si occupa principalmente di interrelazioni tra mercato agricolo internazionale, disuguaglianze, rispetto dei diritti umani e studio di nuovi modelli di sviluppo.





Commentaires


bottom of page