top of page

Corso “Migrazioni, integrazione e democrazia". Oltre il 30% di sconto per i soci AMIStaDeS

Aggiornamento: 20 ott 2021


Corso migrazioni UFTDU

AMIStaDeS è orgogliosa di presentarvi una importante opportunità di formazione.


Grazie alla partnership con l'Unione Forense per la Tutela dei Diritti Umani, i soci AMIStaDeS hanno la possibilità di frequentare i corsi di formazione organizzati dall'Unione con una scontistica speciale.


Il 17 settembre 2021 avrà inizio il Corso “Migrazioni, integrazione e democrazia. Profili giuridici, sociali e culturali”, che ha ricevuto il patrocinio del Consiglio Nazionale Forense, dell’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (OIM) e dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (UNHCR).

Esso si propone di essere un fondamentale strumento di approfondimento e aggiornamento specialistico, fornendo un quadro interdisciplinare della materia delle migrazioni, cha analizza il fenomeno non solo dal punto di vista giuridico o economico ma anche sotto il profilo demografico, antropologico, giornalistico, sociologico, medico e psicologico. Pertanto, anche al fine di favorire una maggiore interazione, accanto agli interventi più accademici sono previsti una serie di interventi, interviste e dibattiti con chi opera sul campo.


Il corso si terrà ogni venerdì dalle ore 15:00 alle ore 18:00, dal 17 settembre al 5 novembre 2021.

Il CNF rilascerà n. 20 crediti formativi per la formazione professionale degli avvocati che hanno seguito l’intero corso. Maggiori informazioni sul corso sono disponibili a questo link.

Scarica il programma del corso.


La quota di iscrizione prevista per i soci AMIStaDeS è 200€ a persona anziché 300€.

Al momento del pagamento sarà necessario indicare nella causale la seguente dicitura: "NomeCognome-Corso Migrazioni Amistades".

Per maggiori informazioni su questa opportunità, scriveteci a info@amistades.info.



L'Unione Forense per la Tutela dei Diritti Umani è un'associazione di avvocati fondata il 2 marzo 1968 con lo scopo di “diffondere la conoscenza delle norme interne e di carattere internazionale riguardanti la tutela dei diritti umani e di promuoverne l’osservanza concreta ed effettiva in sede giurisdizionale, stragiudiziale, amministrativa e legislativa” attraverso quattro aree strategiche di azione (formazione, advocacy, progettazione e mediazione).





77 visualizzazioni0 commenti
bottom of page