top of page
IL FATTORE B

IL FATTORE B

IL FATTORE B

Il Brasile, gigante green motore dell’America Latina e partner commerciale conteso a livello globale

Paese emergente di primo piano, il Brasile ha cercato negli ultimi anni di farsi riconoscere come una potenza mondiale, portavoce di una riforma dell’ordine mondiale, in prima linea per le questioni ambientali e sociali. Questa ricerca di leadership è stata sempre facilitata dall’esportazione delle sue materie prime, ma non è esente da problemi di concorrenza con gli Stati Uniti su scala continentale. In questo quadro rientrano anche l’Italia e l’UE in generale: da decenni, infatti, l’Italia investe nel Paese dove sono presenti i più importanti gruppi italiani a partecipazione pubblica e private.Quali prospettive si aprono con la presidenza Lula? Che ruolo strategico può svolgere nella transizione energetica che sta investendo le politiche di tutto il mondo? Come può l’Italia sviluppare ulteriormente il rapporto commerciale già coltivato da decenni, anche a fronte della sempre maggiore presenza cinese che sta occupando “tutti gli spazi” del mercato brasiliano e latinoamericano, laddove Pechino potrebbe avere in Lula un prezioso facilitatore?

 

L’obiettivo principale di questo progetto è dare vita a tre pubblicazioni digitali e una pubblicazione cartacea, frutto di una ricerca approfondita - coadiuvata dall'utilizzo di un software di intelligenza artificiale - sul ruolo del Brasile nelle nuove catene del valore globali di diversi settori economici, contenenti sia analisi approfondite sugli aspetti chiave del ruolo geopolitico del Brasile e dei rapporti con Unione Europea e Italia, sia previsioni economiche a supporto di aziende e nuovi business interessati alle catene del valore nel contesto della transizione energetica ed ecologica in Brasile.

A tali output si aggiungerà una serie di video-podcast per offrire una panoramica approfondita e una prospettiva diversificata sulle relazioni tra il Brasile, l'Italia e l'Unione Europea, soprattutto dal punto di vista delle aziende, e un evento finale per presentare e discutere i risultati delle pubblicazioni, coinvolgendo esperti del settore, rappresentanti del governo e altre parti interessate.

 

Finalità e risultati:

1. Accrescere la conoscenza sul ruolo del Brasile nelle nuove catene del valore globali dei diversi settori economici, con particolare attenzione alla transizione verso fonti energetiche sostenibili;

2. Accrescere le conoscenze strategiche sugli aspetti chiave del ruolo geopolitico del Brasile e le sfide della partecipazione del Brasile alle catene del valore globali nel contesto della transizione energetica ed ecologica e dei rapporti con Unione Europea e Italia;

3. Aumentare le previsioni economiche a supporto di aziende e nuovi business interessati alle catene del valore nel contesto della transizione energetica ed ecologica in Brasile tramite software di intelligenza artificiale;

4. Migliorare la diffusione delle conoscenze geo-politico-economiche sul paese e i rapporti economici con l’Italia e l’Unione Europea mediante una comunicazione strategica;

5. Accrescere lo scambio di conoscenza tra esperti coinvolgendo esperti del settore, rappresentanti del governo e altre parti interessate, includendo anche raccomandazioni pratiche e orientate alle politiche.

  

PARTNER DI PROGETTO

 

    

Data di avvio: 1 novembre 2023

Durata: 11 mesi 

IL FATTORE B
IL FATTORE B
bottom of page