Perchè l'inizio della presidenza Biden ha rinsaldato l'asse Roma-Washington

Aggiornamento: 11 set 2021

di Federico Pani

La vittoria di Biden alle elezioni Presidenziali statunitensi ha inaugurato un periodo di buone relazioni tra Roma e Washington sia in ragione della stima che gli statunitensi nutrono nei confronti dell'ex Capo della BCE e sia in virtù del fatto che entrambi i Paesi stanno intensificando i loro sforzi su temi di interesse comune, come la lotta al contenimento della Cina e la stabilizzazione della Libia. Per Washington, tuttavia, non sarà facile mantenere unito il fronte degli Alleati i quali, in ragione soprattutto dei loro interessi commerciali, non intendono adottare un atteggiamento troppo rigido nei confronti di Pechino.


1. In che modo il legame che unisce Draghi agli Stati Uniti ha radici profonde