top of page

Nasce DOMìNI, la scuola di geopolitica di AMIStaDeS

Aggiornamento: 19 set 2022


Chi ci segue assiduamente, sui social o durante gli eventi targati AMIStaDeS, avrà indovinato che un grande progetto bolle in pentola ormai da qualche tempo. Nell’ultimo periodo, ci siamo infatti dedicati anima e corpo a uno dei progetti più ambiziosi del Centro Studi: è quindi con enorme gioia, soddisfazione, fierezza e trepidazione che vi annunciamo la nascita di DOMìNI, la nuova scuola geopolitica di AMIStaDeS.


DOMìNI nasce dall’esperienza quinquennale del Centro Studi AMIStaDeS nella scrittura e nella diffusione di analisi in ambito geopolitico, sociologico e antropologico. Nel tempo, dall’esperienza e dal confronto fra di noi sono nate due esigenze sempre più importanti: la volontà di garantire una formazione continua agli analisti interni di AMIStaDeS e la necessità di dare importanza alla figura dell’analista geopolitico all’interno del contesto nazionale.


Spesso, infatti, l’analisi geopolitica è confusa con la semplice raccolta e rielaborazione di mere informazioni contestuali e di attualità, riformulate in salsa geopolitica. L’analista geopolitico è invece una figura che non solo conosce la realtà contestuale, grazie a una formazione accademica sul tema e a un continuo lavoro di aggiornamento sugli sviluppi e gli eventi che interessano il suo ambito specifico, ma che è anche in grado di comprendere i meccanismi che agiscono sotto la superficie delle cose, di interpretare il presente e di anticipare il futuro.


L’obiettivo della Scuola non è promuovere una conoscenza enciclopedica e totale, che non solo è irraggiungibile ma anche controproducente alla genesi di un’analisi efficace, bensì dare gli strumenti necessari per interpretare la realtà con uno sguardo informato e consapevole: la forza del buon analista non è conoscere di tutto un po’, ma essere in grado di rintracciare i collegamenti con tematiche di cui non è esperto e saper rivolgersi a (e collaborare con) colleghi più preparati in quel dato ambito.


Ma, in pratica, cosa vuole insegnare DOMìNI?


DOMìNI si articola in una varietà di corsi, che possono essere scelti anche singolarmente, su diverse tematiche generali proprie alla geopolitica: si va dai corsi di area (Nord America, Middle East, Eurasia, America Latina) ai corsi di specialità (Politica estera, Economia, Spazio e mare, Terrorismo). Dato il focus della Scuola, particolarmente interessante (e, a nostro avviso, imprescindibile) è il diploma Strumenti e tecniche di analisi: una vera e propria “cassetta degli attrezzi” del buon analista, composta da diversi corsi specialmente concepiti per formare lo studente sulle tecniche di ricerca e di analisi. Si imparerà quindi a distinguere e a scrivere analisi di intelligence, predittive, prescrittive, di scenario; a individuare gli attori e i meccanismi chiavi negli scenari internazionali; a raccogliere e gestire fonti, dati e informazioni.


Questo enorme bagaglio di informazioni e competenze sarà, in piena tradizione AMIStaDeS, veicolato da docenti altamente qualificati, provenienti dal mondo accademico e professionale. Si va dal Generale Paolo Bosotti, Direttore Esercito dell’Istituto Alti Studi della Difesa in Roma, nonché Vice Comandante della NATO Training Mission in Iraq, ad Aldo Pigoli, docente di Storia dell'Africa Contemporanea presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, passando per Diego Battistessa, docente e ricercatore su tematiche legate a cooperazione internazionale, diritti umani e migrazioni per l’Istituto di Studi Internazionali ed Europei “Francisco de Vitoria” all’Universidad Carlos III di Madrid, Irene Piccolo, Presidente di AMIStaDeS e Vice Presidente dell'Associazione Italiana Analisti di Intelligence e Geopolitica (AIAIG), o ancora Mirko Lapi, che ha operato in svariati contesti di crisi, tra cui Afghanistan, Libano e Kosovo, svolgendo incarichi relativi all’analisi e alla protezione delle informazioni.


Per gli analisti del Centro Studi AMIStaDeS, DOMìNI è ad accesso gratuito. La relazione fra analisti e referenti è sempre stata improntata al dialogo e al reciproco scambio di informazioni, per favorire e coltivare la crescita personale e professionale di coloro che prestano il loro tempo e le loro competenze alle attività quotidiane del Centro Studi. La Scuola di analisi è stata pensata anche per loro: vogliamo coltivare questo pool di analisti preparati e competenti, aiutandoli ad integrare alle loro specializzazioni nuove competenze.


Infine, DOMìNI è aperta anche a voi: a voi che seguite con interesse i meccanismi che agitano la nostra realtà, a voi che siete sempre curiosi e che ponete mille domande, a voi che avete voglia di capire il mondo e di rendere questo mestiere, quello dell’analista geopolitico, il vostro.


609 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page