La teoria della pace democratica: se vuoi la pace, prepara la guerra

Aggiornamento: 31 lug 2021

(di Laura Santilli)

Fonte: Pulgarías

I concetti di difesa e sicurezza vengono immaginati solitamente, in termini di potenza militare e capacità tattiche di eserciti, o in chiave di grandi strategie operative capaci di impiegare le più sofisticate tecniche di combattimento nei teatri di guerra. Tuttavia, come Sun Tzu e il suo volume L’arte della guerra insegnano, l’abilità maggiore di uno stratega è proprio quella di vincere una battaglia senza combatterla. È in quest’ottica che il presente articolo intende analizzare la teoria statunitense della pace democratica secondo la quale le democrazie, non dichiarandosi guerra l’una con l’altra, garantiscono pace e sicurezza su scala internazionale. La democrazia quindi, e non la guerra, diviene lo strumento più importante per la difesa esterna di un paese.