La Geopolitica Russa in Asia Centrale

Aggiornamento: 3 apr 2020

Abstract

La Russia è avvantaggiata dal legame storico e culturale che lo lega alla regione centroasiatica, ma la presenza economica della Cina potrebbe mettere in discussione l'egemonia politica del Cremlino. Per evitare ciò Mosca punta ad accordarsi con Pechino per condividere l'influenza nell'Asia Centrale: a Mosca una influenza geopolitica sul fronte politico-militare per rafforzare la sua presenza bellica nelle ex repubbliche sovietiche; invece alla Cina verrebbe “assegnata” una sfera geoeconomica per quanto riguarda la realizzazione della Belt and Road Iniziative. Mosca ancora oggi ha un forte impatto geopolitico e diplomatico nell'Asia Centrale, che considera il suo principale giardino di casa.