La crisi anglofona in Camerun

Aggiornamento: 7 set 2021

di Elisa Chiara

Introduzione


Dal 2016 in Camerun è in corso una crisi che ha più volte sfiorato la guerra civile, che oppone principalmente le province anglofone e quelle francofone. Secondo l’International Crisis Group, dall’inizio degli scontri sono morte oltre 3.000 persone, altre 600.000 hanno lasciato le loro case e tre dei quattro milioni di cittadini delle due province colpite necessitano di assistenza umanitaria. In quest’analisi ripercorreremo le radici del conflitto, focalizzandoci su come la diaspora e la Chiesa cattolica hanno avuto, e potrebbero avere, un ruolo chiave nei negoziati futuri. Per un maggiore approfondimento della questione vi rimandiamo alla precedente analisi "Camerun: destino di una Nazione vi