L'Europa: la "bella addormentata" nel nuovo (dis)ordine mondiale

Aggiornamento: 14 nov 2020

(di Edoardo Crivellaro)

Fonte: https://www.pinoyscoop.website/china-presses-europe-for-anti-us-alliance- on-trade/

“L’Europa si volge al suo interno proprio mentre la ricerca di un ordine mondiale affronta una fase critica. Si trova, quindi, sospesa tra un passato che cerca di superare e un futuro che non ha ancora definito”. Così Henry Kissinger sintetizzava la situazione del nostro continente nel suo celebre saggio “Ordine Mondiale”.

L’Europa, nonostante una narrativa che la descrive come sempre più secondaria e marginale, continua ad essere oggi e sarà nel tempo visibile il luogo dove si determineranno le gerarchie e i rapporti di forza tra le grandi potenze. Il Vecchio Continente rimane infatti la regione più importante del pianeta in termini di capacità, benessere diffuso, stabilità e geografia, essendo inevitabilmente oggetto degli interessi e delle ambizioni di #Cina e Stati Uniti. Consapevoli che soltanto il controllo dell’#Europa sancisce il primato geopolitico, Washington e Pechino giocano una partita fondamentale del loro scontro proprio in terra europea, destrutturato e sfilacciato campo di competizione tra le due principali potenze mon