Kim Jong-un è morto, viva Kim Jong-un! – Ha davvero senso il regime change?

Aggiornamento: 14 nov 2020

(di Alessandro Vivaldi)

Il re è morto: il falso mito del solo al comando

L’ultima decade ha visto la stampa internazionale darsi a varie ipotesi circa la sorte del leader nord coreano, letteralmente scomparso dall’11 Aprile scorso, ultima data in cui sembra essere apparso in pubblico per un’esercitazione militare. Taluni – tra gli altri anche docenti universitari – lo hanno dato per morto con assoluta certezza. Al momento in cui questo articolo viene scritto non vi è sicurezza alcuna e, data l’esperienza di chi scrive, ci sarebbe da chiedersi perché molti si ostinino a usare il modo indicativo, piuttosto che un condizionale, che sarebbe d’obbligo nella formulazione di ipotesi, laddove non vi sia prova certa (è la base dell’Intelligence, ma in generale di qualsivoglia analisi).

Tuttavia ciò che più incuriosisce è la generale ossessione per le figure prominenti in ambito politico internazionale, soprattutto quando esse so