La guerra invisibile tra Stati Uniti e Russia

Aggiornamento: 29 set 2021

di Sara Ferragamo

Fonte: www.shutterstock.com, CC BY-ND

1. Introduzione


La dimensione cibernetica è diventata la nuova frontiera della competizione globale, così come una sorta di “zona di guerra” in piena regola, in cui i governi mondiali si scontrano per la supremazia digitale in un nuovo scenario di operazioni invisibili. Il nuovo ambiente strategico che ne emerge, da un lato, crea sviluppi positivi per il progresso e la digitalizzazione, dall’altro rende vulnerabili i confini fisici e digitali stessi. Negli ultimi trent’anni, la nozione di cyber è passata dall’essere considerata quale ambito strumentale nelle mani di un manipolo di hackers ad argomento di dibattito pubblico per gli utilizzi molteplici che ne sono conseguiti, soprattutto come strumento strategico di rafforzamento ed espressione del potere nazionale.