Cosa succede nel mondo? 14 novembre-20 novembre 2020

"Cosa succede nel mondo?" è la rubrica del Centro studi AMIStaDeS che vi racconta gli eventi internazionali più importanti della settimana appena passata.


AMERICA LATINA

Fonte: MercoPress

PERÙ - In meno di una settimana il Perù perde anche il suo secondo capo dello Stato. Su spinta del Parlamento infatti, il presidente Manuel Merino ha rassegnato le dimissioni: si era insediato il 10 novembre e aveva dato vita a un governo di destra. Il suo mandato avrebbe dovuto concludersi alla fine di luglio 2021, con le elezioni generali, ma la sua presidenza è durata solo 5 giorni. La causa sta nell’isolamento progressivo del presidente dovuto alle proteste di piazza, causate dal modo in cui era stato destituito il predecessore di Merino, Martín Vizcarra, nelle quali la polizia ha agito con violenza e condannata da numerose forze politiche, dall’Ufficio del difensore del popolo e dalla Corte Costituzionale. Lunedì scorso poi, il Congresso ha approvato la candidatura di Francisco Sagasti a diventare Presidente del Congresso con un voto di 97 voti a favore e 26 contro. Secondo la linea di successione, diventerà ora Presidente del Perù mentre Mirtha Vásquez diventerà Presidente del Congresso. Tema approfondito durante il webinar “20 anni dopo Fujimori, il Perù è ancora in fiamme”