logo AMISTADES-5.png

Cosa succede nel mondo? 11-17 luglio 2020





NORD AMERICA

AP Photo/Evan Vucci

Dopo aver firmato l’ordine esecutivo che pone fine al trattamento preferenziale nei confronti di Hong Kong, è la volta della legge approvata dal Congresso all’unanimità. In essa si prevedono sanzioni per quei dirigenti cinesi che decidono di adottare le nuove regole di sicurezza repressive, previste dalle autorità di Hong Kong, ma anche per le banche che hanno attività con loro.


EURASIA

TURCHIA - Erdogan firma il decreto che consente nuovamente l’utilizzo di Santa Sofia come moschea. Questo decreto revoca una decisione di ottant’anni fa che aveva reso Santa Sofia un museo.


SPAZIO

Fonte: UAESA

Ogni due anni si apre la "finestra di lancio" che consente di arrivare su Marte in pochi mesi. Quest’anno ben tre Paesi sono coinvolti nella corsa al pianeta rosso.

EAU – Gli Emirati arabi, che hanno visto quest’anno il primo astronauta entrare nella Stazione spaziale internazionale, lanceranno il 20 luglio la missione Hope in testa a un vettore Mitsubishi H-2A202 dal Tanegashima space center giapponese (qui il link per il countdown, segui il lancio in diretta!).

Questo cubo (circa due metri per lato, con pannelli solari che si dispiegano oltre i sette metri) avrà il compito di studiare l’atmosfera marziana, e in particolare come gli strati più bassi interagiscono con quelli più alti e i cambiamenti atmosferici che intercorrono durante l’anno. Il suo ingresso nell’orbita di Marte è previsto per febbraio 2021.


CINA – Il nome scelto per la nuova missione della Cina nello spazio (la prima missione cinese che non punta alla Luna) è Tianwen-1, che si rifà a un componimento di Qu Yan, uno dei più grandi poeti cinesi del passato. Tianwen significa infatti “Domande al cielo” e, con il lavoro di un satellite, un lander e un rover che dovrebbero decollare il 23 luglio, cercherà delle risposte sul suolo e sottosuolo marziani.


USA – La missione americana su Marte invece si avvale di Perseverance, grossa come una utilitaria, è munita di camere e sensori in grado di analizzare l'ambiente circostante, trovare eventuali composti chimici organici, analizzarli e cercare così segnali di vita, soprattutto passata. La particolarità della missione è che gli USA invieranno anche un drone, Ingenuity, a sorvolare la superficie marziana.


UNIONE EUROPEA

Due decisioni importanti in sede di giurisdizione europea.

La Corte di Giustizia, con sede a Lussemburgo, ha annullato un accordo, ampiamente utilizzato e noto come “Privacy Shield”, di trasferimento di dati tra Europa e Stati Uniti. Secondo il GDPR entrato in vigore nel 2018, infatti, tale trasferimento può avvenire solo se il Paese terzo garantisce a tali dati un adeguato livello di protezione. Su tale aspetto i giudici ritengono che gli Stati Uniti, e in particolare le compagnie tecnologiche operanti nell’ordinamento americano, non offrano sufficienti garanzie alla riservatezza dei cittadini europei.


Positiva invece per Apple la decisione del tribunale UE che ha annullato l’ordine con cui, nel 2016, la Commissione europea ha imposto all’azienda americana di versare all’Irlanda 13 miliardi di euro, più interessi, per gli accordi fiscali sottoscritti con Dublino nel 1991 e nel 2007. Tali intese infatti sono state considerate dalla Commissione una forma di aiuto di Stato illegale nel contesto europeo, ma secondo il tribunale di Lussemburgo tale affermazione non è stata adeguatamente dimostrata. La Commissione ha due mesi e 10 giorni di tempo per fare ricorso alla Corte di giustizia europea.

0 visualizzazioni

"Sii schiavo del Sapere,

se vuoi essere veramente libero"

  • Facebook Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • LinkedIn Social Icon

- Fai Amicizia con il Sapere

Centro Studi per la promozione della cultura internazionale

CONTATTI
  • Facebook Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • LinkedIn Social Icon

© 2017 by AMIStaDeS