Cambiare restando se stessa, futuro (incerto) e sfide (difficili) della Cina

Aggiornamento: 28 ago 2021

(di Edoardo Crivellaro)


“Non c'è forza che possa scuotere le fondamenta di questa grande nazione. Niente può fermare il popolo e la nazione cinese dal continuare nei progressi. Dobbiamo consolidare e sviluppare questa Repubblica del Popolo e continuare la nostra lotta”. Con queste parole si è espresso[1] il Presidente cinese Xi Jinping nel settantesimo anniversario della fondazione della Repubblica Popolare, lo scorso primo ottobre. Al di là della retorica, per la Cina si prospettano tempi duri e difficili che saranno uno stress test fondamentale per la leadership di Xi e del Partito Comunista Cinese. Da Hong Kong allo Xinjiang, dal rallentamento economico alla deindustrializzazione del Nord-Est: la nomenclatura cinese attende l’attuale Presidente al varco, pronta a defe