top of page

Logistica, Materie prime e sostenibilità

"We shape our buildings; thereafter, they shape us.” / "Noi diamo forma ai nostri edifici; poi loro danno forma a noi". (Winston Churchill) 

Negli ultimi decenni lo sviluppo tecnologico, la diversificazione e l'intensificazione delle relazioni economiche e finanziarie tra paesi hanno aumentato l'importanza geopolitica dei grandi sistemi infrastrutturali. Questi, oltre ad essere divenuti fondamentali per il funzionamento delle società moderne sempre più spesso vengono utilizzati come mezzi per rafforzare le connessioni politiche e diplomatiche tra Stati.


In questo contesto, le necessità legate alla transizione energetica e l’aumento delle tensioni internazionali hanno evidenziato come catene logistiche e di approvvigionamento sicure e stabili siano diventate una priorità strategica per gran parte degli attori internazionali.


L’osservatorio si propone di analizzare, attraverso un approccio multidisciplinare, le interconnessioni tra queste tre dimensioni ed il modo in cui queste influenzano, tanto le più ampie dinamiche geopolitiche, quanto la formulazione delle priorità strategiche dei singoli Paesi.



>> Se vuoi entrare a far parte di quest'Osservatorio come analista o autore, compila il modulo di candidatura che trovi a questo link.

L'Osservatorio in numeri

1

6

4

Ludovico Semerari

Ludovico Semerari

Responsabile Osservatorio

Alessandro Vivaldi

Alessandro Vivaldi

Pubblicazioni



  • Gemelli, P.A., Ingrosso, G., La Decarbonizzazione del Trasporto Marittimo (Scenari n. 3/23)







Contributi scelti dall'archivio:
  • Musarò, G. - Ruolo e interessi cinesi in Afghanistan, tra questioni logistiche e risorse naturali


Ruolo e interessi cinesi in Afghanistan tra questioni logistiche e risorse naturali_Giusy
.pdf
Download PDF • 635KB


  • Tubani, L., Le Terre Rare nella Strategia Cinese


Le terre rare nella strategia cinese - Lorenzo Tubani
.pdf
Download PDF • 772KB

Multimedia (audio, video, infografiche, libri consigliati)


Tracciamento:


Report:


Documentari:


bottom of page